Andrea Da Broi nuovo coordinatore della Protezione Civile ANA

venerdì 21 maggio 2021
Dal sito www.ana.it


Andrea Da Broi è il nuovo coordinatore della Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Alpini. Sostituisce Gianni Gontero che guidava le “tute gialle” dal giugno 2017 e che ha rassegnato le dimissioni.

Il Presidente nazionale Sebastiano Favero ha inviato una lettera per informare le Sezioni: “Nel ringraziare Gianni Gontero per l’impegno profuso in questi anni di fattiva collaborazione all’interno dell’ANA, vi comunico che l’incarico di Coordinatore nazionale di Protezione Civile è affidato ad Andrea Da Broi, attuale coordinatore del 3° Rgpt. Tale nomina è effettuata in conformità al Regolamento Ana di Protezione Civile attualmente in vigore”

Trent'anni fa l'adunata degli alpini

lunedì 10 maggio 2021
Da www.ilgiornaledivicenza.it


10/05/2021


Per chi li ha vissuti sono stati momenti indimenticabili: la città vestita con il tricolore e 300 mila presenze arrivate da tutto il mondo, un corteo di 8 ore con 80 mila penne nere a sfilare, con orgoglio e generosità, davanti al presidente della Repubblica, Francesco Cossiga. Esattamente trent'anni fa Vicenza ha ospitato il suo primo raduno nazionale degli alpini, il 64°. E il ricordo di quell'evento coincide con una nuova candidatura, perché Vicenza ha deciso di riprovarci e legare il suo nome all'edizione 95. In un primo momento si ipotizzava potesse essere nel 2023, ma dopo che l'appuntamento di Rimini, previsto nel 2020 è stato rinviato per tre volte e proprio nei giorni scorsi fissato per il secondo fine settimana di maggio 2022 è molto probabile che si slitti al 2024, visto che l'edizione 94 è già stata aggiudicata a Udine.Vicenza fra ricordi e progetti dunque in questo maggio ancora senza raduno delle penne nere. E se i ricordi li affidiamo ad un inserto dedicato all'appuntamento del 1991, allegato al quotidiano in edicola domani, i progetti sono quelli che vedono un lavoro frenetico in terra berica per poter sostenere con i fatti questa candidatura che cancellerebbe la delusione del 2016, quando nel centenario del primo conflitto mondiale alla città del Palladio è stata preferita Asti. Ma Vicenza guarda avanti e se nel 2022 festeggerà il centenario dalla nascita della sezione Ana "Monte Pasubio", oggi guidata da Luciano Cherobin, ora punta tutto su questo nuovo appuntamento, che vede anche il sostegno delle sezioni di Asiago, Bassano, Marostica e Valdagno.Sono tremila gli alpini vicentini pronti a svolgere un ruolo attivo nell'organizzazione, su 17.500 iscritti in tutto il Vicentino. Sostegno è stato garantito anche da Comune, Provincia e Regione, per rivivere un evento capace di portare entusiasmo genuino, insieme all'invasione pacifica degli alpini di tutta Italia. La sezione berica ha lavorato in questa fase alla stesura di un fascicolo tecnico, in attesa di un sopralluogo per le verifiche da parte della commissione per l'adunata previsto nelle prossime settimane in attesa della risposta che non arriverà prima dell'autunno.Caso vuole che Vicenza abbia presentato un'altra importante candidatura per il 2024, quella di capitale italiana della cultura. Un'ipotesi che, secondo Rucco, se andasse in porto, aggiungerebbe entusiasmo a entusiasmo.

ALLESTIMENTO CAMPAGNA VACCINALE VOLONTARI

lunedì 10 maggio 2021
Abbiamo pubblicato le foto dell'allestimento tecnico effettuato per il 3° Rgpt in occasione della campagna vaccini.
Le immagini sono disponibili alla pagina ATTIVITA' del sito.


L’Adunata di Rimini-San Marino spostata a maggio 2022

lunedì 10 maggio 2021
Dal sito www.ana.it


Il Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Nazionale Alpini riunito oggi, lunedì 3 maggio, in videoconferenza, ha deciso lo spostamento al secondo fine settimana di maggio del 2022 della 93ª Adunata Nazionale di Rimini-San Marino.

L’importante appuntamento era già stato fatto slittare al prossimo settembre, ma il CDN, visto che la situazione pandemica pur in miglioramento non si è certo esaurita e dopo aver incontrato e sentito le autorità di Rimini e San Marino, ha valutato che per quel mese non sarà ancora possibile garantire le indispensabili condizioni di sicurezza sanitaria; condizioni difficili da ottenere in una manifestazione che in pochi giorni concentra in una località centinaia di migliaia di persone.

Pertanto l’intera programmazione delle Adunate, a cominciare dalla 94ª, già assegnata ad Udine, si sposterà avanti di un anno.

“Una scelta – ha commentato il Presidente nazionale Sebastiano Favero – che aggiunge un’ulteriore nota di tristezza al difficile periodo che stiamo vivendo, ma che non può prescindere dal grande senso di responsabilità che l’Ana ha sempre dimostrato e continua a dimostrare ogni giorno, con migliaia di volontari impegnati nelle strutture che combattono per uscire da questa emergenza”.

Emergenza neve Cadore

domenica 2 maggio 2021
Abbiamo pubblicato le foto dell'intervento TLC effettuato in occasione dell'emergenza neve in Cadore.
Le immagini sono disponibili alla pagina ATTIVITA' del sito.


Instagramm

domenica 2 maggio 2021
Il TLC ANA Vicenza "Monte Pasubio" è anche su Instagram.
Cercate il profilo tlcanavicenza e seguiteci


2699430 visite

TrasmissioniAnaVicenza

Tel: 3470960980
Email: info@trasmissionianavicenza.it