Pellegrinaggio Pasubio 2020

Sul Monte Pasubio, ogni roccia, ogni sentiero, ogni angolo, ogni cresta pulsa di ricordi degli alpini, quegli uomini che lì si immolarono per fermare l’avanzata austroungarica della Strafexpedition. Sulla parete rocciosa che delimita la Strada degli Eroi sono collocate le targhe delle 15 Medaglie d’Oro al Valor Militare che lì combatterono, tra i quali Cesare Battisti, Fabio Filzi che furono catturati sul Monte Corno di Vallarsa, cima del massiccio del Pasubio, e Damiano Chiesa. Il Pasubio ha visto ogni tipo di guerra, di mine, di trincea, di fortezze, ma anche l’ingegno e la capacità dell’uomo di costruire opere belliche di grande ingegneria militare come la Strada delle 52 gallerie. E c’è un appuntamento, la prima domenica di settembre di ogni anno, al quale un alpino non può mancare: è il pellegrinaggio sul Pasubio, quest’anno si è svolto il 06 Settembre 2020.
Nonostante le vigenti limitazioni in materia di assembramento è pienamente riuscito, anche grazie agli accorgimenti di tutela adottati dalla sezione Ana di Vicenza, e messi in pratica attingendo all'opera encomiabile dei tanti volontari della sua Protezione Civile, per organizzare al meglio la cerimonia, che vietava la presenza di pubblico.
Lì, sullo sperone che fronteggia il massiccio del Pasubio sempre più velato di nebbia, la cerimonia "statica" ha preso il via rispettando il cerimoniale di Onore ai caduti, dal saluto al labaro nazionale forte di ben 216 medaglie d'oro, alla bandiera bi-decorata della città di Vicenza.
L'atteso intervento del presidente nazionale dell'ANA, Sebastiano Favero, che in modo conciso, ha sottolineato l'identità dell'essere alpino: «Gli alpini non hanno paura - ha detto, richiamando i versi di una nota canzone di De Marzi - Anche nell'attuale pandemia devono mostrare coraggio. Coraggio ieri e oggi. Ce lo chiedono i morti, che hanno sacrificato la loro vita perché fosse più bello il nostro vivere».
Noi del TLC ANA Vicenza, abbiamo dato supporto radio a tutti i volontari della nostra Sezione, assieme al SON (Servizio d’Ordine Nazionale), intervenuti per il regolare svolgimento della cerimonia.

2613226 visite

TrasmissioniAnaVicenza

Tel: 3470960980
Email: info@trasmissionianavicenza.it